Museo e Pinacoteca Diocesana "Giacomo Boccanera"

Posizione

Camerino

Il Museo Diocesano “Giacomo Boccanera”, riaperto nel 2004 dopo il terremoto del 1997, conserva al suo interno una serie di testimonianze relative alla storia della diocesi e della città di Camerino tra il XIII e il XVIII secolo, nonché molte opere provenienti da chiese, conventi e cappelle che sono andati distrutti nel corso del tempo. Oltre ai molti tesori di arte sacra, nel museo sono presenti anche importanti dipinti sia su tavola, sia su tela, affreschi staccati, come quelli provenienti dal Santuario della Madonna delle Macchie di Gagliole attribuiti a Girolamo di Giovanni, sculture lignee, tra le quali alcune ascrivibili alla mano di Domenico Indivini, oreficerie e suppellettili liturgiche. Si segnala altresì la presenza dell’Annunciazione, opera di Luca Signorelli.