Museo dell'Uomo

Posizione

Serrapetrona

Sorto nel 1995, grazie a un primo nucleo di donazioni di alcune famiglie del luogo, e collocato dall’allora amministrazione comunale nella torre di guardia cittadina risalente al XII secolo, il Museo dell’Uomo oggi conta un consistente numero di oggetti e arnesi afferenti all’età pre-industriale, legati ai lavori agricoli e artigianali, cui si aggiungono alcuni strumenti inerenti alla professione di medico condotto dell’inizio del Novecento. Negli anni seguenti la raccolta si è arricchita di ulteriori donazioni che hanno reso necessario l’allargamento del museo ad alcuni spazi della vicina Pinacoteca d’Arte Sacra Contemporanea.