Museo delle Carbonaie

Posizione

Cessapalombo

Principale risorsa economica in territori come il comune di Cessapalombo, le carbonaie oggi sono diventate oggetto di una vera e propria realtà museale, aperta al pubblico, nel tardo-settecentesco Palazzo Simonelli. In esso sono conservati una serie di documenti storici e fotografici che testimoniano questo genere di attività protrattasi sino alla fine dell’Ottocento e una selezione di oggetti e utensili necessari alla lavorazione del carbone naturale. Tra gli strumenti esposti si possono annoverare “lu tritatù”, una sorta di tronchetto ligneo usato per adattare la lunghezza dei tondelli di legno e la “sforetta”, un’asse ligneo impiegato per aprire i buchi di accesso all’aria all’interno della carbonaia nel corso della cottura. Il percorso museale, che si sviluppa nelle cinque sale interne, si completa all’esterno con il “percorso delle carbonaie”, un viaggio vero e proprio attraverso il quale si ricostruiscono le varie fasi del processo di produzione del carbone.