Museo Civico di Storia Naturale

Posizione

Macerata

Ai sotterranei del cinquecentesco Palazzo Rossini Lucangeli, eretto per volere del Capitano Felice Rossini, è affidato il compito di ospitare il Museo di Storia Naturale della città di Macerata sin dal 1993. L’attività dello stesso, tuttavia, risale al 1973, periodo nel quale il curatore Romano Dezi coniuga la sua attività di ricerca paleontologica ad una serie di mostre e di interventi nelle molte scuole del capoluogo. La raccolta è suddivisa in cinque sezioni: paleontologica, vertebrati, malacologia, entomologia e mineralogia. In relazione a queste si segnalano numerosi fossili, animali impagliati, conchiglie provenienti da mari e oceani di tutto il mondo e minerali, cristalli e pietre dure.