Accademia Georgica

Posizione

Treia

Antica istituzione sorta nel XV secolo con la denominazione di Accademia dei Sollevati, si trasforma nel Settecento in centro di studi agrari e da qui il cambio di nome in Georgica. La sede che la ospita, situata sulla piazza principale della città, è un pregevole palazzetto dell’Ottocento disegnato dal celebre architetto Giuseppe Valadier. L’Accademia Georgica ancora oggi è un centro culturale particolarmente attivo che conserva al suo interno un cospicuo patrimonio librario, archivistico e artistico. In essa, infatti, sono custoditi circa 14.000 volumi, l’Archivio Storico Comunale, l’Archivio degli Accademici, alcuni fondi archivistici e musicali, come quello Montebello, cui si aggiungono i ritratti di Accademici illustri nonché alcuni dipinti quali la Madonna del Soccorso realizzata da Stefano Folchetti e il Ritratto di Raffaele Simboli del pittore Giacomo Balla.