Monte san giusto

Il comune di Monte San Giusto (8.145 abitanti) è adagiato su una collina che si affaccia sulla valle del fiume Chienti, in posizione panoramica verso il mare. Di origine antichissima, i primi insediamenti risalgono all’epoca romana, conobbe il suo periodo di massimo splendore nel Cinquecento, quando il vescovo Niccolò Bonafede decise di abbellire il proprio paese natale. Il centro storico custodisce eleganti edifici e chiese di varie epoche contenenti pregevoli opere d’arte, come la pala di Lorenzo Lotto presso Santa Maria in Telusiano.