Chiesa di Santa Maria di Piazza

Posizione

Serrapetrona

Ricostruita nel 1775 in luogo di una chiesa più antica, Santa Maria di Piazza presenta un impianto ad aula unica, terminante con un abside semicircolare. La facciata, realizzata in laterizio, è divisa in due fasce sovrapposte suddivise verticalmente ciascuna da quattro paraste tuscaniche, le interne delle quali sono ribattute. Le forme architettoniche interne sono piuttosto sobrie, tendenti al decorativismo tardo-barocco. L’edificio è dotato anche di un ampio presbiterio che ospita una fastosa cornice che contiene la tela raffigurante l’Assunzione della Vergine con Santi, Angeli e il Padre Eterno, attribuita ad Angelo Antonio Bittarelli, assieme alle altre tele eseguite dal pittore jesino Luigi Valeri (1701-1775 ca.). L’interno presenta anche delle cappelle laterali, come quella del Rosario ornata dal dipinto della Madonna col Bambino e i Santi Domenico e Caterina.