Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Posizione

Serrapetrona

L’erezione di questo edificio, denominato Santa Maria de Burgo Vallis, risale al Duecento, tuttavia un primo ampliamento va ricondotto al XVI secolo. L’esterno presenta un paramento murario in pietrame sbozzato, tetto spiovente a falda unica e campanile a vela, mentre l’interno costituito da una piccola aula unica è caratterizzato da una decorazione bianca a stucco settecentesca, in particolare nell’altare maggiore e in quello sinistro. L’altare maggiore, riccamente decorato, ospita anche due ovali contenenti le immagini di San Domenico e di un altro santo domenicano, ma di particolare interesse è la nicchia quattrocentesca affrescata dal pittore sanseverinate Lorenzo d’Alessandro, raffigurante la Madonna col Bambino e i Santi Giovanni Battista e Sebastiano.